LA VOCE DEI CITTADINI – PUNTATA 4
Buonasera a tutti. Tengo subito a precisare che questi interventi NON sono condotti CONTRO alcuno, ma esclusivamente per informare i cittadini dei risultati delle quotidiane e costanti verifiche e controlli che stiamo legittimamente e doverosamente conducendo nei confronti dell attività del Commissario Gasperini, affinché si possa tutti insieme accertare che questa non sia in contrasto ma anzi in ottemperanza al programma dai cittadini voluto col 65% dei consensi e alle nostre conseguenti delibere e scelte democraticamente adottate. Il tutto in un clima che vorrebbe essere collaborativo e costruttivo, almeno da parte nostra.
Mi sento inoltre personalmente di esprimere, come imprenditore, il mio più sincero e profondo cordoglio per la scomparsa di SERGIO MARCHIONNE, forse il più amato e allo stesso tempo contestato imprenditore italiano, che ha fatto conoscere l Italia nel mondo come terra di un popolo laborioso e capace di raggiungere risultati in campo imprenditoriale come pochi altri hanno saputo fare. Grazie Sergio, riposa in pace.
Gli argomenti di oggi
1. Estate Monserratina. Insieme all amico ed ex Consigliere Comunale del Partito dei Riformatori Sardi Ignazio Tidu, facciamo una disamina delle ultime due estati monserratine confrontandole con quella attuale.
Nonostante il bilancio della Giunta Locci, approvato dal Commissario senza modificarne una virgola, abbia destinato ben 50.000 euro per l organizzazione e la realizzazione di eventi, sagre e feste folkloristico-identitarie e turistiche, ancora da parte del Comune di Monserrato oggi a motrice PD, tutto tace; costringendo in questo modo le Associazioni Culturali Monserratine ad operare in solitudine senza il sostegno e l apporto che la mia amministrazione gli ha invece sempre fornito. E non si parli di emergenza o di tempi ristretti perché a quelli siamo stati abituati sin da subito a confrontarci anche noi a causa del modus operandi dei competenti organismi politici che gestivano il settore.
Forse il Commissario, e chi lo coadiuva, è più attento ad annullare o modificare provvedimenti “scomodi” posti in essere dal sottoscritto e dalla nostra amministrazione, che invece ad operare nell interesse dei cittadini dando seguito al programma che dovrebbe essere tenuto a porre in essere.
Attendiamo gli atti per verificare insieme a voi SE, QUANDO, COME e A CHI verranno destinati i fondi che noi abbiamo faticosamente trovato e messo in bilancio per ravvivare le calde serate monserratine.
2. Anticipazioni su un volantino ( non firmato) che circola in città.
Grazie a tutti e vi rimando all ascolto del video e al prossimo appuntamento ricordando, al fine di evitare pretestuose strumentalizzazioni, il solo scopo informativo, di verifica e di controllo che questi interventi vogliono avere; finalità che non solo ritengo ci competa, ma che sia doveroso porre in essere per il rispetto del voto espresso dai cittadini nel giugno del 2016.
Buona serata.