BEN 5 ARTICOLI CONTRO LA MIA PERSONA: LA CARTA STAMPATA DEGLI ULTIMI GIORNI HA DECRETATO L’INIZIO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE DEL TUTTI CONTRO UNO. Di seguito il mio appello ad una campagna elettorale civile, con toni anche accesi ma incentrati su critiche e proposte costruttive su obiettivi raggiunti, non raggiunti e programmi futuri. L’augurio è che il clima di odio e livore che si è creato attraverso gli attacchi alla mia persona, tra i quali solo a titolo d’esempio ricordo il gatto impiccato col mio nome, i proiettili a me indirizzati, per passare poi alle accuse di misoginia da me ricevute in consiglio comunale e riprese nei social e dalla carta stampata, alle violazioni della privacy con la pubblicazione di conversazioni private, alla famosa aggressione “del lancio della sedia”, alle ultime scritte sui muri che hanno coinvolto oltre il sottoscrtto anche la ex Vice Sindaca Maristella Lecca, ai falsi e smascherati profili sui social creati ad arte per infangare e diffamare il sottoscritto, sia un percorso che possa finalmente interrompersi. Monserrato Libera e l’intera coalizione che mi sostiene continuerà ad essere presente sul territorio parlando esclusivamente di programmi e obiettivi, lasciando eventuali simpatie o antipatie e relative valutazioni personali, nell’alveo della sfera privata di ognuno di noi.

Monserrato è una comunità composta da persone civili e pacate: non facciamoci turbare e influenzare da coloro che temono di non poter più curare i loro interessi personali.

#Tomasoloccisindacobis

#Monserratolibera

Buona settimana a tutti